Ulteriori informazioni

 

BARRAFRANCA ONLINE

  

Saraceno onlie  

Contatto-Indirizzo mail

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

Ulteriori informazioni

 

 

 
 

 

TRAGEDIA - MUORE DOPO IL MARITO E LASCIA DA SOLI 3 FIGLI ADOLESCENTI. L’ULTIMO DESIDERIO: “NON SEPARATELI”
Fonte: fanpage.it - 21/07/2019
di Susanna Picone
Dopo la morte del marito nel 2008 era rimasta da sola ad occuparsi dei loro tre figli. Ma nonostante la sua grande forza e il suo coraggio, non ha vinto la sua ultima battaglia. E a soli cinquantasette anni Gloria Buonavita è stata portata via dal male. Così i suoi figli, i gemelli Rocco e Virginia appena diciottenni e il piccolo Vittorio di undici anni, sono rimasti orfani. A raccontare la storia di questa donna e il suo ultimo desiderio sono i quotidiani locali. Gloria, vedova di Sergio Arreghini, affermato industriale che si era spento a soli 48 anni nel 2008, era malata da quattro anni ed è morta nei giorni scorsi in ospedale a Oderzo (Treviso). Ieri, giovedì 18 luglio, ci sono stati i funerali nella chiesa di Ponte di Piave. Dopo la morte del marito, nonostante la sua famiglia vivesse in Friuli, Gloria aveva deciso di continuare ad abitare a Ponte per non stravolgere la vita dei figli.

Il desiderio di mamma Giorgia: non separare i suoi tre figli – Gloria Buonavita ha espresso un desiderio prima di morire: che anche senza di lei i suoi figli rimangano tutti e tre insieme e continuino a vivere a Ponte di Piave. E soprattutto mamma Gloria spera che i gemelli e il fratellino non vengano separati. La donna, scrive Il Gazzettino, aveva firmato il testamento venerdì scorso in ospedale quando ormai sapeva che non le restava molto tempo. Nello scritto ha indicato il tutore per il minorenne, che non ha mai conosciuto suo padre e ora, a soli undici anni, ha perso anche la mamma. Il nome sarà rivelato all'apertura del documento martedì prossimo.

"Gloria viveva per i suoi figli" – Ai funerali della donna la chiesa era stracolma: “Gloria era una guida per tutti suoi cari e tutti i suoi conoscenti. Ringrazio tutti quelli che si sono presi cura di lei e della sua famiglia nel tempo della lunga malattia. Questo bene che avete donato è stato prezioso. Gloria pur nella sofferenza ha cercato di vivere per i suoi figli il più possibile e loro sono stati la sua gioia”, ha detto il parroco durante la messa. Al termine della cerimonia, il corteo funebre ha raggiunto il cimitero dove Gloria è stata tumulata accanto al marito.
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostra pagina fecebook:  

Barrafranca online

 
 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti