Ulteriori informazioni

 

Saraceno onlie

  

Contatto-Indirizzo mail

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

Ulteriori informazioni

 

 

 
 

 

SOFIA (22 ANNI) È STATA STRONCATA DALLA MENINGITE IN MENO DI 24 ORE: DUE PAESI IN LUTTO
Fonte: today.it - 20/04/2019
TD Redazione
Le comunità che sono venute in contatto con lei da alcune ore sono sottoposte a profilassi. La vaccinazione contro la meningite di tipo B non è obbligatoria
Due paesi in lutto per la morte di Sofia Panconi, stroncata a 22 anni dalla meningite. Viveva a Faella (Arezzo) con i genitori. Ogni giorno da lì percorreva pochi chilometri per raggiungere la vicina Figline Valdarno dove lavorava come cameriera nel ristorante Casagrande che si trova nel centro del paese. Proprio per questo entrambe le comunità che sono venute in contatto con lei da alcune ore sono sottoposte a profilassi.

Sofia Panconi, uccisa dalla meningite in meno di 24 ore
Sofia Panconi è deceduta in meno di 24 ore dall'insorgenza della febbre alta per la meningite del ceppo B, quella per la quale non era vaccinata. Aveva invece fatto, come spesso accade, quello per il tipo C, quello che più aveva creato problemi negli ultimi anni in Toscana. Il ceppo B avrebbe un radicamento particolare nell'interland fiorentino, proprio dove l'abitato di Faella e del Comune di Castelfranco Piandiscò si affaccia.  Negli scorsi mesi sono stati segnalati due casi gravi, ma non c'erano state vittime. Si sono verificati nella provincia di Firenze e che hanno riguardato un bambino di 8 anni e una ragazza di 25 anni.

Per loro le cure hanno portato alla guarigione. Un decesso invece per un  bambino di 2 anni c'è stato, sempre nel 2019, ma a Bologna.
La vaccinazione contro la meningite di tipo B non è obbligatoria e per questo è a pagamento, ma è fortemente raccomandata soprattutto nell'età pediatrica e tra i più giovani.
Sofia Panconi aveva accusato la febbre alta intorno ai 39 gradi lunedì mattina, ma un antipiretico prescritto dal medico sembrava aver calmato il malessere, poi la situazione è precipitata in poche ore.   
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostra pagina fecebook:  

Barrafranca online

 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti